Scivolo via

foglie images

Un alito di vento fugace

mi sfiora i capelli

mentre scende lieve

sulle palpebre stanche.

Presenze leggere

mi accompagnano

sulla soglia del nulla

e mi conducono

attraverso le ombre dei sogni.

Scivolo via

e mi affido alla notte

ballando col buio

coperta di mille scintille di luce.

E la luna si riflette

sulle foglie che si agitano

silenziose nel respiro

del nulla.

Annunci

Principi opposti

tavolozza di vita

 

“È una realtà che siamo obbligati ad ammettere: in qualsiasi campo
, l’equilibrio deriva dal fatto che esistono due principi opposti
e complementari, ossia il principio maschile e il principio femminile
. Per tale ragione, la tendenza attuale di uomini e donne a uniformarsi
nel loro modo di essere e di vestire, come pure nelle loro occupazioni
, ha qualcosa di inquietante. Quando ogni polarità è scomparsa, è
la morte di una generazione. Non ci può essere scintilla, non ci
può essere vita se i due poli, i due elettrodi, non sono nettamente
distinti.
È del tutto normale che la donna desideri avere le stesse
libertà dell’uomo e che possa dar prova di altrettanta iniziativa
, ma può farlo anche senza imitare l’uomo, senza voler prendere il
suo posto o addirittura eliminarlo. La libertà, l’audacia e lo spirito
d’iniziativa sono qualità che le donne possono sviluppare, sì, ma
sempre…

View original post 173 altre parole

Arcano XIIII (La Temperance)

temperanza
La quattordicesima lama presenta un Angelo con due urne,  che fa scorrere un fluido dall’una all’altra bilanciando la quantità.
Il suo numero è il 14, 7+7 ed è la somma di due carri: simboli di virtù e sublimazione.
La Temperanza si presenta con l’aspetto di un Angelo Custode, di un maestro interiore che ogni essere umano porta dentro di sé, sovrintendendo con il suo gesto di travasare, alla discesa dello Spirito nella Materia.
Uomo d’esperienza e di studi, il saggio si tiene lontano dalle suggestioni subite dalle folle; cerca la verità senza fretta, limitando il campo delle esplorazioni, poiché è ansioso di mantenersi nello stretto dominio del sapere umano. La sua riservatezza, attraverso la Temperanza, si traduce in moderazione.
Sotto il profilo divinatorio la Temperanza rappresenta la vita universale; il suo movimento incessante, la sua circolazione attraverso gli esseri. E’ il fluido rianimatore che rende le forze disperse.

CERCA IL TUO SPIRITO GUIDA: TI PORTERA’ ALLE PORTE DELLA SAGGEZZA E FARA’ IN MODO CHE ESSA DIVENTI PER TE COMPAGNA, AMICA, SORELLA.

“Vieni, ti stavo aspettando.  Vedi? Egli è il mio Angelo Custode e mi sta facendo un dono: mi sta versando il liquido più prezioso che esista; quello del sapere e della conoscenza pura. Essa è il bene prezioso che tutti cerchiamo, di cui sentiamo sempre la mancanza.
Quante volte, nella vita, avremmo voluto conoscere la verità su noi stessi e quante volte l’abbiamo cercata invano, senza mai trovarla! A volte, forse troppe, essa ci appare lontana ed irraggiungibile e quando ci illudiamo di averla raggiunta, essa invece, ci sfugge. Ecco la verità; è presente ora davanti a te: è questo liquido prezioso. Non è facile trovare la verità, spesso è nascosta e non riusciamo a vederla; a volte, invece, quando l’abbiamo trovata ci accorgiamo che non è così limpida e pura come dovrebbe; viene sporcata dalle menzogne e dalle falsità degli uomini che non la comprendono. E tu, hai un cuore puro? Sappi che solo attraverso di lui puoi trovarla e conservarla intatta, dentro di te! Non vergognarti della tua ignoranza; sii costante nella ricerca: questo è ciò che conta! Cerca sempre la vera saggezza: ella è amica degli uomini. Ad essa si giunge attraverso la sofferenza , ma, quando l’hai trovata, il premio è grande; sei libero e possiedi la conoscenza dei puri! Sei pronto per tutto ciò?”

Troppo spesso noi dimentichiamo la presenza della nostra guida spirituale, preferiamo ignorarla e non ascoltiamo i suoi messaggi ed i suoi consigli. Essa, invece, è molto utile per noi, perché ci guida, ci sostiene e con i suoi rimproveri preziosi ci sprona; ma noi dobbiamo imparare ad ascoltarla.
Quante volte abbiamo percepito accanto a noi la sua presenza, eppure l’abbiamo ignorata, perfino disprezzata. La Temperanza, invece, è sempre lì, più che mai presente nella nostra vita, pronta a riportarci alla realtà, a ridurre a dimensione umana i problemi che abbiamo trasformato in tragedie; a costringerci a riflettere sulle nostre azioni. Soprattutto ci insegna l’equilibrio della verità, affinché impariamo a perseguirla sempre e comunque, nonostante tutto e tutti.
E’ simile ad una delicata pianticella, la verità, per farla crescere forte e sicura bisogna nutrirla, accudirla ed amarla, altrimenti essa appassirà e, con essa morirà anche l’anima stessa dell’iniziato.

(Tratto e rivisto da testo di Emanuela Cella Ferrari)

I am

chiediloamanu

2015-02-18_14.01.57

La maggioranza è formata da sciocchi, da veri sciocchi.  Guardati dalla maggioranza. Se tante persone seguono qualcosa, è una prova sufficiente che è una cosa sbagliata. La verità accade agli individui, non alle masse. (Osho)

I am.

Tutti abbiamo nel nostro cuore la capacità di creare miracoli partendo dal potere creativo che è già dentro di noi. In ognuno di noi.

Perché il miracolo della verità parte dal caos e dall’energia universale che abbiamo dentro.

È già tutto li.

Tutti noi, che si sia oppure no guerrieri, abbiamo un centimetro cubo di opportunità che spunta fuori ogni tanto. La differenza tra la persona media e il guerriero è la consapevolezza di questo, ed uno dei compiti è quello di stare all’erta, attendendo deliberatamente, in modo che quando il centimetro cubo spunta fuori il guerriero abbia la velocità e la bravura necessarie per raccoglierlo.

(C. Castaneda)

View original post