Diario di Cammino, Avigliana (14 agosto)

È un paese “strano” questo… sulla carta dovresti trovare un borgo medioevale caratteristico ed affascinante, affacciato su due laghi. Nella realtà ti senti proiettato in un posto dove gli abitanti sono scappati, è tutto chiuso ed il degrado sembra farla da padrone perché nulla, né le abitazioni né il centro storico né l’ambiente sembrano essere curati e rispettati… ti sembra di perdere le coordinate…

Eppure… eppure la meraviglia l’ha fatta da padrone ieri…

20150813_142547
Verso il cielo (Chiediloamanu)

E questa mattina ti risvegli nella tenda mentre fuori piove… ed erano almeno trent’anni che non mi succedeva ed è emozionante, quasi quanto aver trovato la pasta di mandorle in un posto improbabile proprio quano la desideravo.

… mentre le gocce di pioggia che scendono dal cielo ti fanno sentire avvolta da un abbraccio. Ticchettio…

Bisogna smontare…

Se si ha veramente bisogno di essere compresi e apprezzati dagli altri, è preferibile scegliere bene da chi si desidera essere stimati. Direte: «Oh, lo sappiamo». Ne siete sicuri? Siete sicuri che, per attirare l’approvazione delle persone, o i loro applausi, non facciate mai niente contro la giustizia e la bontà? 
Quando vi associate a critiche o a derisioni, cosa fate? Nel profondo di voi stessi, sapete bene che quelle critiche e quelle derisioni sono spesso esagerate, ma per piacere agli altri, non solo ridete, ma aggiungete anche il vostro granello di sale! E in campo artistico e politico, quanti si lasciano andare a compromessi, pur di avere successo! Non è interessante essere apprezzati dai saggi… Sono così poco numerosi! In quel campo si avranno solo un magro pubblico o pochissimi voti alle elezioni. Ma vale davvero la pena svilirsi per questo genere di successo?  

(O. M. Aivanhov)

Annunci