Deep blue

Occupava pochissimo spazio nel mondo, una bolla silenziosa fluttuante su un mare di rumori.
(Arundhati Roy, Il Dio delle Piccole Cose)

PicsArt_1443897769487
Deep blue
Annunci

– 58

Destinazione Paradiso

PicsArt_1443830514641
👣👣👣👣👣👣👣👣👣👣👣👣👣

Ricordo come fosse ora il giorno ed il momento nel quale ti partorii:

erano le 13.59 di una domenica di gennaio.

Ed una delle prime sensazioni che mi regalasti fu quella del “per sempre”:

tu non saresti stata per un giorno o una settimana. O un mese.

Saresti stata persempre.

Per sempre una parte di me.

Quella che avrei lasciato in eredità.

La migliore.

La parte dalla quale non si può scendere, comunque vada.

E da allora ne abbiamo passate tante:

bonacce e tempeste, scuole materne e licei sbagliati, liti e incomprensioni. Ribellioni e ritorni a casa. Alberi di Natale e promesse dimenticate.

E nonostante tutto, io e te:

a fare la spesa e a divertirci per shopping, a criticarci ed a cercarci, a condividere e a litigare.

A non comprenderci e a somigliarci troppo.

Sofia, la mia parte più saggia.

E la mia parte più folle.

E un giorno, dopo serate passate a valutare i pro ed i contro, i perché e le paure… un giorno, un messaggio:

” Ho deciso. Parto “

Evviva, Sofia.

La parte migliore di me.

E la mia storia.

Evviva Sofia.

Quella che davvero scende dalla giostra di una vita che non le da il respiro per salire sull’aereo che la porta dall’altra parte del mondo, nella dimensione di cui la sua anima ha bisogno.

Sofia che lascia tutto per fare un tuffo nel blu.

Sofia che trattiene il respiro e si butta nell’acqua di sotto.

Sofia che vuole il vento di una vita diversa nei capelli.

Sofia che vola.

Senza paura, come deve essere.

Sofia che chiude la valigia.

Buona Vita.

Quella vera, che ti fa brillare gli occhi come stelle.

Buon viaggio Amore mio.

Ligereza

(Cesaria Evora)

Quem sabe um dia
Se no ta podê
Inventa um nova folia
Pa tira-no dess loucura
Sem gosto e sem sabura

Talvês um dia
No ta fazê
Dess mundo
Um fantasia

Na seriedade no ta leva
Mod vida ca é banal
Na ligereza no ta vivê
Sem magoa sem ofendê ninguêm

Ja tem tonte mazela
Pa no suporta
Nos vivê
Nos revisa
Um brisa no procura
No issa vela
De nos amor

Amor ta ba
Amor ta bêm
No ta balança
Na sê vai-vem



C’è una storia dietro ogni persona. C’è una ragione per cui sono quel che sono. Loro non sono così solo perché lo vogliono. Qualcosa nel passato li ha resi tali, e alcune volte è impossibile cambiarli

Sorgente: C’è una storia dietro ogni persona. C’è una ragione per cui sono quel che sono. Loro non sono così solo perché lo vogliono. Qualcosa nel passato li ha resi tali, e alcune volte è impossibile cambiarli