maternity blues ovvero il blues della maternità.

A tutte le mamme e a tutti i figli e le figlie… Smile

prima o poi l'amore arriva. E t'incula.

C’era una mamma, una madre madrona,

la mano a saetta, la voce che tuona.

Più che un bambino voleva un soldato

Ma poi crebbe un hippie tutto arruffato.

C’era una mamma, un po’ mamma e un po’ chioccia,

di libertà ne lasciava una goccia,

le nacque una bimba paracadutista

adesso è una stuntman professionista.

C’era una mamma vegana e pittrice,

viveva di tofu col figlio, felice.

“quanti bei posti dipingerai?”

Ma invece il suo Adolfo guidò il Terzo Reich.

Filastrocca del figlio perfetto

Scolpito, pensato come un angioletto

Tu lo volevi un po’ simile a te

e invece “sorpresa!” decide da sé.

C’era una mamma, femminista di razza,

mutande bruciate e tette giù in piazza,

ma ebbe una figlia, un clone di barbie

che va da Intimissimi e spende i miliardi.

C’era una mamma ingessata e ingegnera

sinapsi a quadretti, compita ed austera,

ma il figlio non legge ogni giorno…

View original post 98 altre parole

Annunci

Il valore del silenzio

Finalmente week end.

Finalmente posso riposare le mie orecchie e godermi la musica come in questo momento, godermi il silenzio di domattina quando portero fuori Argo, godermi i discorsi pacati di domani pomeriggio, le chiacchiere.

Oppure… il silenzio.

E non come questa sera, in treno, quando mi è toccato tediare tutto il vagone con le mie disavventure e richieste aeree.

Emergenza… e allora alziamo automaticamente il tono della voce che si fa piu acuta e stridula…

PicsArt_1444406527616
Sound of wind

Il silenzio rivela il grado di evoluzione degli esseri. Perciò, nei vostri gesti, nelle vostre attività e in tutte le vostre manifestazioni quotidiane, imparate ad amare e a coltivare il silenzio. Perché le persone si lasciano andare a parlare ad alta voce, a gridare, a urtare gli oggetti, a sbattere le porte? Questi comportamenti sono sgradevoli per chi le circonda e sono anche nocivi per loro stesse. Ma se ne rendono conto? La maggior parte, no. Tali sono e tali si manifestano: si trovano bene così e agli altri non rimane che sopportarle. Ebbene, ecco una forma di egoismo molto nocivo per la loro evoluzione.
Vegliate dunque a non disturbare gli altri facendo rumore. Svilupperete allora determinate qualità, come l’attenzione, la sensibilità, la delicatezza, e creerete in voi le migliori condizioni per entrare in contatto con le correnti e con le entità del mondo della luce.

(O. M. Aivanhov)

Arcano X (La Roue de la Fortune)

ruota fortuna

Allegoria del Fato ma anche della legge celeste che domina l’ineluttabilità del ciclo delle esistenze, la Ruota della Fortuna rappresenta la forza del movimento verso il quale dobbiamo essere orientati, perché la vita è un continuo divenire, costellato da contraddizioni che ne modificano di minuto in minuto i significati.

In questo flusso incessante, la fortuna risiede nel muoversi in armonia con la natura e con Dio perché è li che il libero arbitrio trova il suo vero significato, allineandosi con il piano divino e diventando allora il premio di un duro lavoro e della pazienza.

“Come sopra così sotto”

La fortuna è una qualità, tanto superiore quanto terrena, sempre presente anche quando crediamo di aver toccato il fondo e, nel contempo la fortuna è non illudersi di aver raggiunto l’apice e la stabilità perché nell’illusione giungeremo al punto opposto.

Il samsara e il nirvana, il mondo e lo stato liberato di consapevolezza, non sono due cose, ma solo due atteggiamenti, due scelte. Puoi scegliere entrambi. A causa di una certa attitudine mentale puoi essere nel mondo, ma lo stesso mondo si trasforma nel nirvana, nell’estasi più assoluta, semplicemente cambiando attitudine.

(Osho)

FB_IMG_1444395273551
Magnus Gjoen Art, Samsara

– 52

“Il mio messaggio non è una dottrina, né una filosofia: di certo è un’alchimia. E’ una scienza della trasformazione”

(Osho)

PicsArt_1444387759236
Living Zen

A tutti noi viene insegnato ad essere colti, non ad essere innocenti o a percepire la meraviglia dell’esistenza; ci vengono insegnati i nomi dei fiori; degli alberi e non come entrare in comunicazione con loro, in sintonia con l’esistenza. L’esistenza è un mistero e non è accessibile a coloro che vogliono sempre analizzare, selezionare, ma solo a coloro che sono disposti ad innamorarsene, a danzare con lei.

(Osho)

Ombre & Luce

Sto imparando ad accettare le ombre che ogni tanto mi calano sull’ anima e mi rattristano perché ho compreso che sono sempre il preludio alla luce del sole che poi mi inonda.

Che mai farebbe il tuo bene se non esistesse il male, e come apparirebbe la terra se vi scomparissero le ombre?
(Michail Bulgakov)

PicsArt_1444381128989

Sul treno – 9 ottobre

PicsArt_1444369835941
Pochi papaveri rossi

Il saggio non si mette in mostra e perciò risplende. Non si afferma e perciò si manifesta. Non si vanta e perciò gli viene dato merito. Non si gloria e perciò viene esaltato.

(Lao Tsu)