Arcano XVI (La Maison Dieu)

maison dieu

E se la Torre parlasse…

La mia esistenza, come la vostra, dimostra con ogni battito del cuore che il mondo è divino, la carne è una celebrazione viva e la vita un incessante costruire.

Con me conoscere l’allegria. Sono la vita stessa, la trasformazione e la ricostruzione, la fiamma e l’energia di ciò che è vivo, di tutta la materia e di lo spirito. Se volete entrare dentro di me, dovrete rallegrarvi, buttare nel fuoco i capricci infantili della tristezza e la paura. Sono l’allegria catastrofica della vita, il permanente imprevisto, la meravigliosa catastrofe.

(A. Jodorowsy, La via dei Tarocchi)

Niente come l’ Arcano XVI dei Tarocchi di Marsiglia, indica un’apertura, l’emergere di quanto sta rinchiuso e l’esigenza  di rompere gli equilibri stagnanti di situazioni obsolete in modo da dirigere l’energia, le intenzioni e gli sforzi verso la risoluzione del problema e generare così nuova linfa vitale per trovare un equilibrio nuovo.

La nostra vita si deve muovere nella celebrazione degli equilibri che ogni giorno compromettiamo e rinnoviamo in una festa ininterrotta.

Nessuna catastrofe è fine a se stessa ma tutto partecipa al gioco “sacro” dell’impermanenza, dove tutto cambia e muore solo per trasformarsi in un ciclo ininterrotto di esperienza e di vita.

Muoviti nel mondo celebrando, danzando, cantando, simile a un’ape; va da fiore a fiore, soltanto attraversando tutte le esperienze diventi maturo.

(Buddha)

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...