Gratitude

Gratitude turns what we have into enough.

PicsArt_1448570497628
Lovely Argo 💙💚💛💜

– 3

La vita è un conto alla rovescia dove i desideri si mischiano ai timori e le aspettative alle delusioni.

Dove succede che i pensieri si confondano con i sentimenti.

A volte tutto si sovrappone e spesso la vita ti strattona mentre tu ci vaghi attraverso, come tra le immagini di un sogno: pesci in una bottiglia e fiori sospesi nell’aria.

A che serve passare dei giorni se non si ricordano?

(C. Pavese)

PicsArt_1448553258531

Storie

Non c’è storie… stamattina non avevo proprio voglia di venirmene in ufficio. Allora sono scesa dal  treno e mi sono infilata i guanti, ho sfidato il freddo milanese e mi son messa a passeggiare nei giardini del Castello Sforzesco.

Qualche piccione, un paio di gazze e due vigili a farmi compagnia mentre mi perdevo a far foto ai sassi ed alle colonne…

Foto storte come piacciono a me, foto diritte, foto intere e foto a metĂ  cercando di catturare il senso e le parole non dette di pietre antiche, quelle che amo guardare e sfiorare.

Viviamo giorni turbolenti, di angoscia ed incertezza: chi capisce piĂą dove sta la veritĂ  in questa immensa matrix dove i cattivi si confondono con i buoni e se vuoi capire cosa sta succedendo (ma cosi…, per curiositĂ … ) non basta che leggi i quotidiani anzi… smetti di leggere che forse è meglio e spegni la TV che ti risparmi un sacco di idiozie.

Ormai la sensazione di essere presi in giro e strumentalizzati è quasi una certezza ed è estremamente fastidiosa.

Guardare la faccia di Renzi mi irrita e stare ad ascoltare le idiozie di quattro improbabili politici capaci solo di imporre gabelle per giustificarsi mi insulta.

Allora, seduta li al freddo di una panchina di pietra che una volta era un sarcofago, tolgo dalla borsa Marguerite Yourcenar incurante del fatto che sarei in ritardo sull mia tabella di marcia…

… non tutti i nostri libri periranno;…altre cupole sorgeranno dalle nostre cupole… e se i Barbari s’ impadroniranno mai dell’ impero del mondo, saranno costretti ad adottare molti dei nostri metodi; e finiranno per rassomigliarci.  (Memorie di Adriano)

Altri tempi e altra storia.

Altri uomini.

ChissĂ  chi sono, oggi, i barbari e chi gli uomini.

ChissĂ  dove sta la civiltĂ .

Io qui seduta al freddo ne trovo poca e tutta quella che vedo è in queste colonne.

E penso che oggi lo sforzo che devo continuare a fare è aprire gli occhi.

La Bellezza è ovunque e la Verità esiste, anche se sono nascoste sotto tonnellate di immondizia.

Coraggio, memento audere semper.

 

Light & Dark

Perché tanti esseri ammirevoli suscitano terribili inimicizie? Perché le forze oscure che essi hanno espulso dal proprio mondo interiore tornano ad attaccarli, ma lo fanno dall’esterno, tramite altre persone che sono disturbate o infastidite dalle loro qualità, dalle loro virtù e dalla loro forza di carattere. Viceversa, le persone che conducono una vita ordinaria non disturbano né infastidiscono nessuno, e tutti sono contenti di loro.
Non è facile affrontare i nemici esterni, e tuttavia essi sono meno pericolosi dei nemici interiori. Con i primi occorre utilizzate la bontĂ , la dolcezza e la pazienza, mentre con i nemici interiori bisogna usare fermezza, autoritĂ  e severitĂ . Purtroppo le persone, per la maggior parte, hanno piuttosto la tendenza a fare il contrario: sono pazienti e indulgenti nei confronti dei loro nemici interiori – ed è così che li alimentano –, mentre manifestano un’estrema severitĂ  verso i nemici esterni che, ovviamente, reagiscono. Come stupirsi se queste persone continuano a dibattersi tra difficoltĂ  inestricabili?
(O. M. Aivanhov)
PicsArt_1448521527428
Light & Dark