Il valore di se stessi

È possibile misurare il valore di se stessi? Con quali strumenti? Per quale finalità? E poi? Come si fa ad attribuire l’ indice di gradimento alla propria persona ed alla propria vita?

Alcuni lo misurano in numero di like o in follower, altri in inviti a cena o spasimanti o aumenti di stipendio o progetti di carriera, altri in immagini riflesse o cute liscia e priva di adipe…

Io non lo so, giuro… mi sento talmente media ma lontana dalla mediocrità che mi ci perdo mentre cerco un filo…

Sono su questo treno e mi chiedo non tanto se valgo… perché “valgo”, e sono ben consapevole di “valere”, quanto se ha senso che misuri questa specie di autostima e quale debba essere lo strumento corretto da utilizzare perché non vada semplicemente a fare “pat pat” sulla spalla del mio ego per poi lasciarlo tranquillamente dormire.

Non esistono pozioni magiche, non si può cancellare tutto per sempre. Ci sono solo piccoli passi verso l’ alto; una giornata più facile, una risata inattesa, uno specchio di cui ormai non m’ importa più.
(Laurie Halse Anderson)

La prossima fermata è la mia e non mi sono risposta.

Farneticazioni pendolari, mi sento un piccione… anzi una “picciona”.

PicsArt_1448904312306

13 Replies to “Il valore di se stessi”

  1. Credo che ci sia un modo molto semplice per misurare la nostra Vita, ovvero: “quanto la augureremmo ai nostri figli, oppure a qualcuno che comunque amiamo senza riserve”.
    È una domanda senza via di scampo, e ognuno ci trova la sua risposta, soprattutto se ce la poniamo in maniera “binaria”: La augureremmo in “toto”. Si/No, barrare una delle precedenti

  2. Non lo so sai… secondo me bisogna partire dal riconoscere che abbiamo un valore… da qui capire in cosa consiste, cosa sappiamo fare, e cosa sappiamo fare con impegno passione e amore… cosa ci rende felici 😉 Anche se forse è una domanda a cui è difficile rispondere…

  3. Amore come unità di misura…Mi piace.Poi penso che si capisca anche dalla serenità interiore che uno prova…Quando si è nel “flusso”,insomma.Quando il puzzle della tua vita si va completando perché piano piano trovi tutti i “pezzetti mancanti”.❤

Rispondi a chiediloamanu Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...