Menoventicinque

Coltri di ghiacchio

sospese d’ incanto.

Freddi cristalli.

PicsArt_1451229918473PicsArt_1451230104287

 

Annunci

27 dicembre

Non avrai quello che chiedi, né puoi avere qualsiasi cosa tu voglia. Questo perchè la tua stessa richiesta è una dichiarazione che ti manca qualcosa, e il tuo dichiarare di desiderare questo qualcosa funziona soltanto nel senso di dar luogo a quella precisa esperienza: il senso della mancanza, nella tua realtà.
La preghiera corretta non è mai perciò una preghiera di supplica ma di ringraziamento.
Quando ringrazi Dio in anticipo per quello che scegli di sperimentare nella tua realtà, tu, di fatto, riconosci che ciò esiste.
La riconoscenza è perciò la dichiarazione più potente nei confronti di Dio; una affermazione di come, prima che si chieda, Io ho risposto.
Perciò non bisogna mai supplicare. Ma apprezzare.

Conversazioni con Dio – Neale Donald Walsch

PicsArt_1451151693364PicsArt_1451151795664