Botti & C.

Apriamo una parentesi… io non lo so e non lo capisco il fascino che i botti rivestono su certe teste di “mela”… non me lo scordo che mio fratello ed i suoi amici facevano saltare i petardini nei citofoni ma neanche che mia madre lo metteva, giustamente, in punizione severa… neanche mi scordo quando scoprii le “miccette” sotto al materasso di mio figlio… dovetti redarguirlo, faceva parte del mio dovere. Maschi…

Ma perché si debba festeggiare qualcosa facendo casino pur sapendo che possono essere dannosi per sé stessi e per gli altri, animali compresi, mi sfugge.

Tutti gli anni mi tocca blindare la casa e scegliere la compilation musicale più adatta a coprire il rumore. E chiaramente non posso lasciare Argo da solo.

Apprezzo quindi che molti comuni li abbiano vietati: è un gesto di rispetto e di civiltà verso chi è inerme nei nostri confronti.

Perciò se domani sera qualcuno spara un petardo che faccia poco più di “bum” prima chiamo i carabinieri e poi glielo infilo nel naso.

FB_IMG_1451499453859

 

Annunci

11 Replies to “Botti & C.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...