La stanchezza

pesci

Oggi sono stanca.

E’ giovedì ma è come se avessi sulle spalle un mese di lavoro ininterrotto.

Ho le gambe pesanti come le palpebre che calano per la siesta, le dita non scorrono sulla tastiera e neanche il caffè mi risveglia.

Se potessi far suonare un po’ di musica forse andrebbe meglio, se potessi pasticciare le mie foto anche, se potessi mettermi a studiare o leggere andrebbe ancora meglio.

Sono stanca nell’ anima di Milano e della città, stanca di starmene seduta alla scrivania, stanca di guardarmi intorno e di trovare tutto così poco interessante ed autentico. Tutto cosi grigio cemento dai colori sciapi e tristi. Tutto cosi futile.

Mi sento un errore, un magnifico errore.

Osservo il panorama e l’ umanità che mi circonda e lo vedo scorrere come un film mentre io vado alla mia velocità: questo mondo ed io abbiamo ritmi e distanze diverse, siamo relativi l’un l’ altro.

Me ne vorrei andare a far foto e scordarmi di tutti, senza dover parlare: i 64 esagrammi degli IChing, prenderli uno ad uno e sovrapporli a ciò che mi circonda. Sentirli, capirli e ritrarli piano e con leggerezza, ascoltando il cuore. Ricostruire un universo che abbia senso e che io non vedo più nelle facce stanche e rassegnate che mi circondano, nella gente prodotta in fotocopia e avvolta come crisalidi nella banalità di un giorno che “speriamo passi in fretta”.

Voglio di più, cerco di più..

Il riflesso di luce su un petalo, una pagina incomprensibile da leggere, una poesia nata su una lama di luce, un giorno assolutamente imprevisto ed imprevedibile.

Poi penso che passa.

Mi manca la mia collega ma tornerà, il lupo è tornato sul Mera… anzi la lupa e i lupacchiotti, primavera si avvicina, tra poco riparto… insomma va tutto bene.

Sono solo un po’ stanca e, a dir la verità, mi sembrano tutti un po’ fuori di senno…

Un individuo in caduta libera non avverte il proprio peso.

(Cit.) 

 

Annunci

30 thoughts on “La stanchezza

      1. te credo che sto tuned:
        “Coloro che rifiutano di adattarsi a questo orientamento perderanno il vantaggio delle buone condizioni di elevarsi che vengono loro offerte. Rimarranno indietro nell’evoluzione e dovranno attendere decine milioni di anni prima dell’arrivo di una nuova onda energetica ”
        decine di milioni di anni così… non ce la posso fare, piuttosto m’affogo ahahah 😀

      2. Vale la pena di rischiare a cavalcare il maroso… Decine di milioni di anni… mmmmmhhhhh dipende se tempo terrestre o tempo astronomico… dipende in compagnia di chi… A scando io mi elevo, o almeno cerco… mal che vada finisco a boccheggiare come i pesci in foto 😀 ahahahahahah 😀

  1. ma verra’ l’estate e poi l’inverno e poi di nuovo estate e poi l’inverno e tu camminerai e camminerai guardando avanti, guardando oltre, oltre gli arcani maggiori ed i minori, tra le galassie di Asimov ed i buchi neri, tra le nebbie di Milano e l’oracolo di Deli finche’ i tuoi piedi si consumeranno e non potrai piu’ mettere le tue scarpine e sarai cosi’ stanca che neanche quei pesci morti piu’ riconoscerai.

    1. Esatto… speriamo nell’onda… nel cinghiale bianco o quant’ altro… Speriamo in Satie o nel Bolero che portan tutto per aria… Resisti… Fine settimana bello e giornate del FAI. Cose belle da vedere 😀

  2. ma sti pesci morti che posti sempre? non sarebbe meglio la foto di una bella zuppa di pesce? non e’ che voglia criticare, la foto l’e’ bella, l’ e’ bella!

    1. I am get up every single day at six am, even if it rains. So what? Be grateful… today you can see sunrise… yellow and orange and red, sometimes pink shadows… have a nice day darling 😆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...