Surrealismo

fili

Ecco… finito. Ancora qualche ore e vado a casa. Tre giorni di vacanza, che ci sia il sole o piova. Tre giorni di relax, anche se si fa fatica a recuperare e mantenere serenità. Ho spento la televisione e non guardo le news da tempo, ora limito anche le mie letture “d’ attualità”. Non mi interessano le indagini sugli attentati e neppure le opinioni: troppe parole ed energie sprecate in quest’ Europa che io credo attraversata da un terrore strategicamente voluto e strumentale, come voluti e strumentali al potere sono le guerre e i profughi.

Del resto tenere il “canale” aperto vuole dire dover sentire un “inepitetabile” dire che “dobbiamo investire sulla natalità”… certo sfasciate le famiglie, le sicurezze, ci oberate di balzelli e ci terrorizzate, ci togliete il tempo facendoci produrre come maiali nella porcilaia e poi ci riempite la testa di sesso e stronzate al punto che non capiamo più neanche cosa sia l’ Amore e il rispetto… e poi? dovremmo fare più figli, magari “surrogati”… perché? Per non estinguerci, visto che gli immigrati che arrivano “figliano”… Nessuno  ha mai spiegato ad Alfano (che mi rappresenta sic) il valore del silenzio? Oppure mi tocca leggere che sta crescendo una generazione di bambini che conosce “solo” la guerra… mostruosità.

Spero solo che chi deve pagare tanta disumanità paghi nelle corso delle sue prossime lunghe vite.

Per il resto piango solo, dentro di me, per le vite di tutti gli innocenti che muoiono a causa di un potere ingordo, famelico e diabolico come piango per la vita mia e per quelle di tutte le genti costrette a convivere con tutto questo orrore, impotenti e incapaci di accettare il male.

Ora chi voleva capire ha capito di cosa stiamo parlando e chi vuole vedere ha già visto; quest’ articolo però mi ha colpita. Lo lascio sul blog per chi lo vuole leggere.

Da domani non lo so, spero siano fiori e paesaggi e poesia e un po’ di leggerezza e umanità, quello che forse “qualcuno” vuole appunto spegnere, mentre ci riempie la vita di immagini accese di orrore.

Contrasti assurdi nel Nuovo Mondo Surrealista ove nulla è ciò che sembra. Se queste cose vi confondono, sappiate che state rispondendo bene agli stimoli. Il fine era questo. Il nuovo Mondo Surrealista è architettato in modo da mettere permanentemente in dissonanza cognitiva i propri cittadini, poiché è noto in psicologia che chi è in stato di smarrimento e confusione, non potendo contare sul giudizio di se stesso diviene molto più disposto a sottomettersi a quello dell’ autorità.

http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=125586&typeb=0&bruxelles-2016-verso-il-terrorismo-surrealista

Annunci

6 thoughts on “Surrealismo

  1. Contrariamente ad altre volte questa volta mi sento preoccupato… principalmente perchè si parla di centrali nucleari come presunto e possibile bersaglio… ora sarà che nell’argomento ci lavoro, sarà che nonostante questo sono contrario da sempre a questo mondo per quanto possa capire quanto sembri indispensabile, se non altro in un mondo dove il denaro è l’energia della mente… ecco però l’idea che si possano sfruttare le centrali nucleari in questo modo mi agita…non poco…

    1. Erik ciao… certo, detto così agita anche me… Mancherebbe anche questa paura (anche dopo aver letto di Fukushima e delle mutazioni genetiche…), ma la cosa che più mi inquieta è la menzogna e il non capire se c’è un limite all’ orrore di un potere che non ha rispetto per nessuno perché disumano. E l’ altra cosa che mi terrorizza è vedere fomentato il razzismo e l’ odio mentre i disordini, le violenze e tutto il resto sono voluti e dovuti da una parte all’incapacità di governare e dalla mancanza di regole e dall’ altra alle guerre volutamente provocate per interessi economici o politici. Comunque sempre sporco potere. Non lo so mi sembra che ci vogliano portare a preferire volontariamente la prigionia spacciandola per salvezza e liberta… neolingua. Sto studiando gli iching… i mutamenti sono la vita… non potrà continuare così per sempre. Spero solo finisca bene per tutti noi, emigranti o no, che ancora ci riconosciamo nell’ umanità. Nel frattempo rinchiudersi in casa o soggiacere al terrore credo sia quanto di più sbagliato. Agisco su ciò che è in mio potere, che altro potrei fare? Ti auguro una felice pasqua con le persone che ami. Un abbraccio grande 😀

      1. infatti, non possiamo fare molto, solo cercare di comprendere il senso alla radice.. cosa che non è affatto facile, anche perchè non è detto che ci sia…

  2. Credo ci sia e si dipana secula seculorum: si chiama potere. Ultimamente quando leggo di queste cose mi domando “questa cosa a chi conviene?”. Poi spengo tutto e vado a farmi un giro… Non regalo loro un briciolo della mia energia. Il 4 maggio parto e vado da mia figlia, nn regalo loro un briciolo di paura. E nn chiedero piu catene per una salvezza finta. Tutt altro… 😀

  3. ciao
    condivido tutto (anche l’articolo linkato)
    ormai puoi tranquillamente togliere “sur” …. “realismo” è più confacente alla realtà di ‘sto mondo
    di false flag, informazione deviata e condizionante e menzogne
    certo alcuni morti veri ci sono eccome ma ci sono anche tanti attori e tanti misteri
    la realtà (quella vera) penso che non sia proprio quella che appare …

    Ti auguro di trascorrere serenamente queste giornate di Festa … 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...