Il tempo dei papaveri

E’ quasi il tempo: per ora, al Castello, solo sparute margherite gialle contornate da boccioli di papaveri che arriveranno tra qualche giorno.

Intanto, tra meno di un mese parto.

La mia bimba mi manca. Dopo nove mesi mi mancano ancora le piccole e grandi liti tra di noi, i suoi musi e i miei rimbrotti, i suoi panni buttati sul letto e le sue stoviglie sporche dimenticate nel lavello. Mi manca il mio spazio invaso e il disappunto per gli orecchini lasciati in giro spaiati. Mi mancano le tracce delle sua presenza, a volte fastidiose come unghie sul vetro e a volte confortanti come le calze calde d’inverno.

Per fortuna ci sono whatsapp, facebook e messenger ed il loro filo che ci unisce attraverso il web: sottile e saldo come quello della tela di un ragno. Un filo di seta continuo e bellissimo, prezioso e trasparente eppure cangiante di mille colori; lungo seimila chilometri e sul quale le nostre emozioni scorrono incessanti, avanti ed indietro, a tutte le ore del giorno e della notte. Parole scritte e parlate, fotogrammi e video che ci legano e si attorcigliano intorno ai nostri cuori attraversando l’ oceano.

Lontane eppure vicine.

E tra poco spunteranno i papaveri. E tra poco potrò riabbracciarla.

Forse ce ne andremo a spasso o forse ce ne staremo sulla spiaggia a guardare il culo e le acrobazie dei surfisti. Forse la sera dopo il lavoro andremo a ballare e torneremo a casa un po’ brille per i troppi chupitos all’ Aloha. O forse andremo solo a letto stanche di lavoro e di sole ma strette strette come quando era piccola e non voleva addormentarsi da sola.

Vicine, come il tempo dei papaveri.

Muovendoti secondo le onde dell’ energia, sei un drago.

Inspirando ed espirando naturalmente quieto

entri nella legge di ogni moto.

Pratica in armonia con l’ ora e la stagione

e la tua propria abilità, la tua propria, verrà in piena luce.

Mentre muovendoti avrai il balzo della tigre,

quieto in te riposerà il drago.

(Wang Xiang Zhai)

puppies

 

 

Annunci

15 thoughts on “Il tempo dei papaveri

    1. sticazzi…. non male per niente… la foto naturalmente… nota i riflessi della luce sull’ acqua… ahahahahahahahahahahah buongiorno mio caro 😀 che la giornata ti sia propizia e lieta :-*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...