In brackets (equilibristasquilibrato inspired)

PicsArt_1460621324354

Il lavoro creativo è sospeso tra la memoria e l’ oblio.

(J. L. Borges)

Cos’ è una parentesi?

È un dettaglio, un addendum, un chiarimento o qualche cosa che non c’ entra nulla con la frase ma collega un pensiero a qualche cosa che sta fuori, che è estraneo ma non troppo.

È un contenitore di elementi che devono stare assieme e dunque la parentesi crea un legame o un’ associazione, come il Rotary o la squadra di calcio.

Se ne sta li bella come un buco o una bolla in una frase, oppure facente veci di contenitore in una lista di numeri destinata a diventare un risultato.

A volte è solo un “meno”: numero negativo.

Il mio treno è una parentesi o lo sono i miei week end. Oppure lo è la mia vita pendolare nell espressione della mia esistenza.

Una parentesi ha bisogno di un filo del discorso per esistere ed ha bisogno di dare un senso per averne uno: esiste solo se esiste qualcosa d’ altro.

Le parentesi tonde son biglie colorate racchiuse nella scatola delle parentesi quadre e dei loro spigoli.

E le parentesi quadre sono mutevoli: a volte sostituiscono le tonde se specificano ma, spesso, non possono racchiudere un insieme di chiarimenti, dettagli, addendum ed eccezioni, ma solo raggruppare insiemi di parentesi tonde per dare loro senso.

Son quadre: non gli appartiene la levità e la leggerezza delle tonde. Le parentesi quadre “servono”.

E le parentesi graffe sono il fiocco che metti sulle biglie racchiuse nella scatola: portano il risultato e racchiudono i dettagli; insomma tutte le biglie messe in ordine nella loro bella scatola.

Le parentesi ci guidano in fondo al giusto risultato, passo a passo, e ci connettono con ciò che è fuori perché la nostra mente sia ordinata ma fantasiosa.

Ci sospendono e ci danno il brivido spezzando la monotonia ed aprendoci gli occhi.

Ecco, oggi vorrei una parentesi via di qua.

Annunci

26 thoughts on “In brackets (equilibristasquilibrato inspired)

    1. Ahahahahahahahahahahahahhah così rimango in “brackets di tela”… ahahahahahah… diciamo che tu ti sei posizionato sullo “svolgimento”… io starei nella “tonda” (tonda più… tonda meno) 😀

      1. le parentesi servono proprio a stabilire una precisa gerarchia di relazioni ed operatività all’interno di un espressione complessa… altrimenti sarebbero inutili(almeno matematicamente). La solita anarchica 😀

      2. Infatti ho messo la frase di borges… a me piacciono le tonde perché le tonde nelle frasi “acchiappano” dettagli altrimenti non acchiappabili… 😛

      1. Lo fai apposta… hai tirato giù la saracinesca così le mie onde si spiattellano e te ne sei andato per una “parentesi” all’ aria aperta 😀

      1. niente…una stupidaggine…intendevo dire con un’unica frase che io uso troppe parentesi nello scrivere (e quello è il significato più evidente), ma volevo dire al tempo stesso che le parentesi, così come sono intese dal post, sono un elemento fondamentale della mia vita e che anche in quel senso le uso moltissimo

      2. Mai sicura di nulla dopo la fine del mio secondo matrimonio. Ma, da inguaribile ottimista, sono portata a pensare siano parentesi piacevoli… Dipingo il mondo di rosa, o almeno di mille colori 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...