17. Il seguire

lago

Haiku (44.2016)

Grezzo il blocco,
la seta non sbiancata.
Il sole sorge.

La vita è una serie di cambiamenti naturali e spontanei. Non opporvi resistenza – avresti solo dispiaceri. Lascia che la realtà sia realtà. Lascia che le cose fluiscano naturalmente verso la propria direzione.

(Lao Tzu)

Ogni situazione diventa buona soltanto se si é capaci di adattarsi ad essa e non ci si logora con una resistenza inopportuna.

(IChing, Il Libro dei Mutamenti)

Annunci

Fiori rossi

Del Tao e del perché fotografo fiori…

Mazzi di fiori trattenuti insieme da haiku…Strenuo e vano tentativo di cogliere attimi fugaci di bellezza e vita… Impossibile missione di andare oltre l’ apparenza della forma per cogliere la “sostanza” dei dettagli… Bisogno impellente di essere consapevole dell’ essenza mutevole di ciò che ci circonda… Profonda ammirazione per la capacità di rinnovamento costante della natura… Estatica contemplazione per la capacità di “essere” semplicemente e senza pretese.
… come mi piacerebbe catturare e far passare tutto questo attraverso macchie di colore intenso o tratti appena accennati di bianco e nero…

La natura è meravigliosa e non c’è nulla come un fiore che possa esserci più maestro di vita… allora cerco solo di catturare una lezione priva di parole.
Ora, vedete, se io parlo con qualcuno, quest’ ultimo ascolta le mie parole e ne estrae significato. Qual è questo significato? Qual è il significato del fatto che posso usare le parole per trasmettere qualcosa a qualcuno? Non ha alcun significato. E’ semplicemente qualcosa che accade, come quando i fiori sbocciano, l’ acqua scorre ed il vento soffia. Io sto scrivendo e voi state leggendo, alcuni stanno giocando a baseball e altri stanno guardando la televisione, e altri ancora stanno navigando, viaggiando in aereo o in autobus. E’ come musica. Ma qual è il significato della musica? Certa musica è fatta per avere un significato, ed è quella che chiamiamo musica a programma. Ma quando la musica è soltanto musica, semplicemente va avanti.
(A. Watts, Il Taoismo)”

ilmagodiozblog

Quale dita toccheranno

in futuro

quei fiori rossi?

(Basho)

PicsArt_1460811102685PicsArt_1460811000930

View original post

Haiku & Altro (42.2016)

Vivendo in un universo che la scienza rende ogni giorno più astratto, tra tecniche che lo sottomettono a comportamenti sempre più astratti, in mezzo a un ammasso umano che impone relazioni via via più astratte, l’uomo di oggi cerca di sfuggire all’astrazione che gli fa sparire il mondo e gli incartapecorisce l’anima sognando il futuro – questo astratto tra gli astratti.
(N. G. Dávila)

Non un attimo

non più di un minuto.

Io esisto!

camelia