Back home

Son qui col gatto in braccio. Tornata. E ora?

Quando non si può tornare indietro, bisogna soltanto preoccuparsi del modo migliore per avanzare.
(Paulo Coelho)

DSCN0053

Annunci

Turisti all inclusive

Detesto gli italiani all’ estero, i turisti da “all inclusive” che si danno le arie da chi può comperare il mondo e sono appena scesi dallo yacht di Briatore quando, presumibilmente, hanno acquistato un biglietto scontato ed all inclusive.

“Ecco… perché quelli passano davanti se noi siamo arrivati prima?” si lamenta petulante la Belendeipoveri.

“Hanno una bambina di pochi mesi ed hanno diritto allo speedy boarding” dico io che non riesco a stare zitta.

“Che palle… tanto pure la bambina si deve fare 6 ore di volo…” si lamenta la bionda facendo labbruccio corrucciato.

Non mi trattengo e mi scappa un “cagacazzo” tra me e me…

Un ragazzo capoverdiano mi guarda, ride e mi dice “Claro!”.

Provo solo una gran vergogna per un atteggiamento arrogante e supponente, per poter essere “equiparata”, in quanto connazionale, ad una simile zotica.

La incontro di nuovo al controllo passaporti. È al telefono e chiede notizie del tempo a Milano.

“Ecchepalle… dovrò mica rimettermi il piumino?” e scuote la capigliatura frustando la sua amica alle spalle…

Dio me ne scampi… sei ore vicino a questa non ce la posso fare.

Veramente io voglio rimanere qui.

Dopo aver condiviso la murena fritta con Nando mi sento più capoverdiana che italiana. Saranno poveri e umili, con le pezze al culo, ma almeno sono simpatici e dignitosi.

Con molto da insegnarci.

Vabbuo, questo è il mare stamattina ore 06.30.

DSCN0326