Riverbero

Bombo, il feticista

Lo so, sono grasso e peloso,
giallo e nero di vello,
adoro il contatto fisico,
toccare, strusciarmi,
ficcare la lingua
in ogni pertugio,
profumi e colori
impazzire mi fanno.

Atterro con grazia
sui fiori, sui petali rosa,
m’infilo nelle corolle,
mi struscio sui pistilli,
come un fornaio m’impollino
di sesso feticista
con specie diverse,
perdo la ragione per
la dolcezza dei petali
e questo tipo di fisicità.

Si, lo so, sono un perverso,
la massima tensione
che m’inebria allo svenimento
è sentirmi osservato da manu
che mi fotografa senza ritegno,
ed alloro volo, folle,
di corolle in corolle
con manu che m’insegue
e fingo fughe per esibire
acrobazie, appagandomi.

© Carlo Becattini

ilmagodiozblog

PicsArt_1465111101961

View original post

Annunci