Quote Challenge. Day THREE

Eccomi al terzo giorno di questo TAG che mi arriva contemporaneamente da Tati di https://comelapolvere.wordpress.com e da Monica di https://aspiranterunners.wordpress.com

Poche semplicissime regole:

3 giorni (non necessariamente consecutivi)
3 canditati ogni giorno
3 citazioni

Più invecchio e più la mia relazione col tempo (e la mia curiosità nei suoi confronti) si fa strana e profonda… non lo sento scappare o scivolare via, tutt’ altro… oggi mi sento più giovane di ieri, come se il tempo “camminasse” in senso antiorario.

Una volta me lo sentivo addosso con migliaia di cose da fare e da incastrare. Oggi, quando la lista si fa lunga depenno o limito quello che non da un senso alle azioni.

Sento il tempo come una presenza che mi accompagna al pari di un’ ombra e cosi lo considero: un amico “inevitabile”, un paradosso della vita.

Spesso lo vedo comportarsi come un bambino dispettoso: più gli corro appresso, affannata, e più lui si fa sfuggente… più lo ignoro e più lui si fa consistente e presente, quasi a chiedere la mia attenzione. Più mi allontano e più lui fa di tutto per avvolgermi come musica. Non ticchetta più meccanicamente, a scatti, ma scorre dolcemente come note che da uno spartito si diffondono nell’aria.

“Lui” è un personaggio multiforme che non finisce mai di stupirmi. Ha consistenze e pesi variabili secondo il suo capriccio, secondo il luogo, la stagione ed il mio umore.

Da un civico all’altro di via Brera riesce a trasformarsi completamente: di qua un tiranno e dall’altro lato della strada un’ oasi infinita di pace, l’ amico più sincero che si possa avere. Un complice che, mago esperto, mi trasporta dall’ ordinario ad una dimensione fantastica ed infinita. Un tempo sospeso nel tempo… sospeso come le mie gocce… e con dentro l’ universo.

Day THREE:

Prima citazione:

Alice: “Per quanto tempo è per sempre?” Bianconiglio: “A volte, solo un secondo”.

(Lewis Carrol)

Seconda citazione:

L’uomo vive nel tempo, nella successione del tempo, e il magico animale nell’attualità, nell’eternità costante.

(Jorge Luis Borges)

 

Terza citazione:

Nella modalità dell’avere, il tempo diviene il nostro dominatore. Nella modalità dell’essere, il tempo è detronizzato, cessa di essere l’idolo che governa la nostra vita. Nella società industriale, il tempo domina sovrano.

(Erich Fromm)

PicsArt_1465976938105

Annunci

12 Replies to “Quote Challenge. Day THREE”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...