Il lato oscuro

ilmagodiozblog

Il lato oscuro è una barca che scivola sul pelo dell’ acqua e taglia in due la superficie. La vela contro il cielo. Sono i semi di un girasole che si staccano mentre muore. Una folaga dai piedi palmati che ti guarda con gli occhi fissi nei tuoi quasi a chiederti che ci fai li. Un cigno indolente. Le nuvole che corrono in cielo più alte delle cime dei monti. E l’ acqua racchiusa e contenuta dalle montagne cosi che non possa straripare. La granita fredda succhiata attraverso il filo tagliente di una cannuccia. La violenza dei colori in una giornata tenue. Il mondo racchiuso in una goccia evanescente e fragile: un soffio di vento ed è dispersa. Una margherita in un prato sterminato e Argo che ci cammina sopra. Un soffione infradiciato dalla rugiada e non può volare più. Il lato oscuro sono io ed il mio camminare sull’…

View original post 38 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...