Valigia – Atto quarto

Opera in cinque atti.

E sul più bello, a valigia chiusa, arriva la lista di Sofia.

Giusto “due” cosucce il cui acquisto mi ha impegnato tutta la mattina… da magnesio supremo e bicarbonato, che ho opportunamente evitato di travasare in buste trasparenti da cucina prima che qualcuno li scambi per cocaina e mi fermino, allo zafferano perché sembra ci sarà un party “milanese” visto che da quelle parti il risotto giallo è un piatto esotico.

In aggiunta, tutto ciò che rimane del suo armadio.

Sconfortata ma non abbattuta, ho ficcato tutto dentro le due valigie superando la prova capienza e compattezza di entrambe.

Poi mi sono venuti dubbi relativi al peso ed ora devo scioglierli o continuerò a lambiccarmi…

In casa non ci sono bilance.

I casi sono due: chiamo i vicini e faccio un sondaggio oppure le porto in farmacia e le metto sulla bilancia pesapersone.

Non è rimasto nulla nell’armadio. Tutto quello di cui ho bisogno è nelle valigie.

(Uman Humaydan Younes)

PicsArt_1462563839321

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...