Giorno Quarto e Giorno Quinto

E lui è Boica, cachor di rua, inseparabile compagno e guardia di mia figlia e della sua famiglia. Sta controllando dalla riva, aspettando che Sofia esca dall’ acqua.

Boica la segue al lavoro, in spiaggia e a far qualunque altra cosa: è la sua ombra fedele.

E cosi, vedendoli, un po’ mi manca Argo… cerco di immaginare come potrebbe stare qua.

Comunque, guardando Sofia in acqua che gioca con la sua famiglia, posso solo pensare che è bellissimo vedere i propri figli muovere i propri passi nel mondo con fiducia ed attorniati da amore. Non si può chiedere nulla di piu. Anche la lontananza in questa circostanza ha un sapore diverso.

Questa notte ho lasciato Sal e sono arrivata a Praia sotto il diluvio di una tempesta tropicale che mai avrei immagjnato, come del resto non avrei mai immaginato di vedere “tanto verde”. Ma è vero, queste isole sono cosi diverse l’ una dalle altre… e, del resto, avevo dimenticato anche quanto è bello viaggiare cosi…

Oggi un altro volo e arrivo a Maio per starci dieci giorni.

Beijtos.

I cani sono il nostro tramite con il paradiso… sedersi con un cane su di una collina in uno splendido pomeriggio è come tornare all’Eden, dove non fare nulla non era noioso – era la pace.

(Milan Kundera)

picsart_09-12-09-54-54

 

 

Annunci

7 thoughts on “Giorno Quarto e Giorno Quinto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...