Cadono le maschere in Siria — Aurora

Leggetelo. È lungo ma è doveroso “sapere” e conoscere. Capire.

Fatevi un’ opinione e scegliete da che parte stare perché di questo si tratta.

Di scegliere a quali valori aderire.

Nel 20° secolo, Ronald Reagan, che accusò l’Unione Sovietica di essere l’”impero del male”, sostenne chiaramente il ruolo dell’”impero del bene” degli Stati Uniti. In tal senso, Bush, Clinton e Obama non inventano nulla, solo che esprimono con parole diverse tale messianismo. Una naturale espressione di tale ideologia è la politica estera degli Stati Uniti come “esportatori di democrazia” e arbitri e poliziotti mondiali. Il sequestro di risorse, petrolio e gas, così come dei compensi finanziari, sono solo un bonus e strumento per raggiungere tali ideali. Il concetto chiave è “libertà”, intorno cui viene costruito il resto dell’”esclusività”, indicata come libertà umana (cioè come benedizione), ma in realtà i “padroni del mondo” l’intendono come libertà del capitale, cioè politica del “tutto ciò che va bene” all’homo economicus. Secondo loro, il mondo ideale dovrebbe essere un mercato di beni e servizi, essere umano compreso. Il denaro diventa l’equivalente di ogni manifestazione dell’universo, così come della sua essenza primaria. Tutto ciò che viene indicato come pragmatismo in realtà deriva da tale visione “monetaria” della vita. Tuttavia, l’espansione della moneta, nelle dimensioni spaziale e spirituale, non si limita ai profitti di oggi, ma persegue l’obiettivo a tutti i costi d’inghiottire il mondo e riformattare l’umanità entro meccanismi finanziari (processo conosciuto come progresso, analogo allo sviluppo della tecnologia).

Andrej Fomin, Oriental Review 13 ottobre 2016Nelle ultime settimane, la battaglia per Aleppo ha svelato con vivida chiarezza il nucleo della politica globale contemporanea. La doppiezza dell’attacco del 17 settembre dell’US Air Force alle posizioni dell’Esercito arabo siriano vicino Dayr al-Zur, le grida isteriche contro la Russia esplose dal Pentagono, le minacce velate del dipartimento di […]

via Cadono le maschere in Siria — Aurora

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...