Dimensioni

Notti insonni. Un po’ nero pece e un po’ liquide come l’ inchiostro. Dove le coperte pesano e la sete non passa. Aspetti il mattino ascoltando i rumori, gli sbuffi e i mugugni di argo che dorme e di Freddie, gatto bulimico, che rovista nella ciotola che gli hai appena riempito. Hai bisogno di alzarti e bere… ancora. Sarà stata la pizza… o sono i pensieri che frullano lenti e inesorabili. Insoddisfatti. Allora cerchi di metterli a tacere nel gusto dolce e pungente del mirtillo che freddo scende in gola davanti alla luce di un frigorifero aperto. Poi torni a letto in cerca di pace. Il silenzio scende come un’ ombra… un velo di pace dai nostri bisogni… sonno e voglia di sogni dipinti a colori. Micetto che fa le fusa accompagnando il tuo respiro. Autunno arrivato cosi in fretta… ieri era estate e oggi l’ albero nel parco è spoglio. Ogni giorno sempre di più. Le foglie son coriandoli colorati di toni vivaci e violenti come lampi nel cielo, accatastati li come una coperta di patchwork fatta a mano da mia madre con i rimasugli di stoffa. Quanto è strana la vita che si diverte a mischiare le carte e, come in un sogno, confonde il sentiero e lo cambia. Pensavi di andare in una direzione, eri pronta, o forse no… e invece ti sbatte su un’altra dimensione… immagini sfuocate di sentieri paralleli che cambiano e si incrociano perdendosi nella nebbia di un futuro tutto da fare… quale bussola usare quando il nord si muove? Quando i passi scivolano e devi camminare leggero?

Chiedi pazienza al gatto, hai bisogno di bere… Pazienza alla vita. Pazienza a te stessa. Bisogna trovare il pezzetto giusto del puzzle, quello che sai essere il centro della scena.

Si va a tentoni, cercando di immaginare il quadro finale e vedere col cuore attraverso gli occhi chiusi e le immagini sfuocate. Catturare i dettagli dimenticando l’ immagine globale. Mettere a fuoco.

Non ti chiedo miracoli o visioni, ma la forza di affrontare il quotidiano.
Preservami dal timore di poter perdere qualcosa della vita.
Non darmi ciò che desidero ma ciò di cui ho bisogno.
Insegnami l’arte dei piccoli passi.
(A. De Saint Exupery, Il Piccolo Principe)

Annunci

30 thoughts on “Dimensioni

  1. Good morning Lady. Lascio una piccola citazione con l’augurio che le possa servire. “La psiche consiste essenzialmente di immagini. La psiche crea di giorno in giorno la realtà. L’unico nome che posso dare a questa attività è Fantasia.” – Carl Jung – With my best regards 🙂

  2. …catturare i dettagli dimenticando l’ immagine globale… grande Manu… la vita e’ soltanto un insieme di piccoli dettagli, l’immagine globale non la vedremo mai, non da vivi almeno … 😋

  3. E così ritrovo la Manu che conosco anche se smarrita, preoccupata forse, ma fammi dire che questi sono dettagli…domani, altro giorno, la prospettiva cambierà, torneranno le foglie sull’albero, il gatto sarà bello grasso e dormirai serenamente fino al mattino inoltrato. Argo rimarrà semplicemente Argo! Buongiorno, un abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...