GENTILONI INCARICATO DI FORMARE IL NUOVO GOVERNO, QUALI SARANNO LE SUE POSIZIONI? — ALGANEWS

DI DIEGO FUSARO E ora è ufficiale: Sergio Mattarella ha scelto Paolo Gentiloni per formare il nuovo governo. Quali sono, in concreto, le posizioni di Gentiloni? Così scriveva in un tweet dal suo profilo il 2 agosto 2012: “dobbiamo cedere sovranità a un’Europa unita e democratica”. Ci permettiamo, allora, di rammentare che il teorema di […]

via GENTILONI INCARICATO DI FORMARE IL NUOVO GOVERNO, QUALI SARANNO LE SUE POSIZIONI? — ALGANEWS

Annunci

#matteostaisereno

#matteostaisereno.

JP Morgan o Goldman Sachs te lo trovano un posticino, e neanche a voucher. Pure Mattarella la cariatide o Napolitano il traditore qualche referenza te la danno.

Inutile che ci riversi addosso le tue melense parole da “libro cuore” buone per ogni stagione, tanto più sotto Natale che siam tutti più buoni.

In attesa della nuova occupazione, se proprio non ce la fai chiedi la Naspi. Ma subito… hai tempo sessanta giorni o giu di li. Vai al Patronato e ti metti in fila tra emigrati e disoccupati, compili i tuoi bei fogli, inoltri le tue belle domande e speri di avere tutti i requisiti per avere un massimo di 1.300 euro al mese per un anno in misura decrescente del 3 o 5 percento mensile dopo i primi tre mesi.

Secondo me, però, almeno l’ outplacement te lo hanno dato quindi non venire a piangere che non sei credibile.

Va peggio a noi, credimi.

Vi cacciamo dalla porta e rientrate dalla finestra.

#checitoccherafareancora

picsart_12-11-07-21-56

Stanno parlando di una Rivoluzione

Sembra un sussurro

Non lo sai

Stanno parlando di una Rivoluzione

Sembra un sussurro

Mentre fanno la coda per il sussidio

Piangendo alla porta degli eserciti della salvezza

Sprecando tempo agli uffici di collocamento

Aspettando una promozione

La povera gente si ribellerà

E si prenderà la sua parte

La povera gente si ribellerà

E si prenderà ciò che le appartiene

Non lo sai faresti meglio a correre, correre, correre

Ho detto che dovresti

Correre, correre, correre

Finalmente la situazione si capovolgerà

Parlando di Rivoluzione

 

Acqua

Acqua.
Acqua di cielo, sopra.
Acqua di lago, mare, oceano, fiume o pozzanghera sotto.
Specchi che si riflettono l’ un l’ altro.
Vita e morte che si incontrano.
Estremi che si toccano.
Infiniti che si incontrano su confini inesistenti.
Tutto che avvolge.
Tuffi.
Dolce e salato.
Nuvole e pozze.
Respiri trattenuti.
Carezze inesistenti.
Paura e desideri.
Ieri, oggi e domani in una goccia.
L’ universo si contrae.
E diventa azzurro.

ilmagodiozblog

picsart_12-11-04-19-42

Quanto più il viandante, con gli occhi in su | verso di lei, aperte le dita lento beve, | tanto l’acquaiola rende | ancora più esile il filo, già esile, d’acqua.

(Hāla)

View original post

Gattopardismo selvaggio: dai cafoni ai Gentiloni — Il simplicissimus

Il sistema di potere italiano dalla baldanza ottusa e cafona del renzismo è repentinamente entrato in una fase amletica, anzi drammatica: non può permettersi di lasciare la parola alle urne per evitare il licenziamento in massa, ma non ha nemmeno voglia di prendere in mano il bandolo della matassa ed è forse una delle prime volte […]

via Gattopardismo selvaggio: dai cafoni ai Gentiloni — Il simplicissimus

11 dicembre

Confini ed orizzonti.
Labili differenze incolmabili del sentire di fronte all’ infinito.
Passi incerti sul bordo di un giorno breve che muore nell’ eco di un respiro senza fine.
Gli occhi accolgono la bellezza che si addormenta mutando la forma nel silenzio dell’ aria sospesa.
Sarà un nuovo giorno.

ilmagodiozblog

picsart_12-10-06-13-08picsart_12-10-06-11-29

Hai visto il mondo e ciò che hai visto è nulla, | Nulla è ciò che hai detto o sentito. | Hai elevato la testa fino ai più alti orizzonti, | E quel nasconderti in casa, anche quello è nulla.
(Umar Khayyam)

View original post