Ronzii

Sai, come quelle volte nelle quali i pensieri ti ronzano attorno neanche fossero mosche in un pomeriggio di giugno inoltrato, mentre sei sdraiata a fare la pennichella in giardino o sul terrazzo…

E, di solito, c’é una mosca più insistente delle altre… che gira e gira e gira mentre tu tenti di scacciarla ma, niente da fare… si appoggia e ti zampetta addosso fastidiosa… allora cerchi di sopprimerla con una manata, ma lei vola via con un rumore lieve eppure assordante.

Ecco, brutta cosa i pensieri che sono come mosche… finché non li hai uccisi non trovi pace.

Ma se non riesci a sopprimerla perché non l’ acchiappi, allora chiudi gli occhi e fai un bello sbuffo dritto dritto sulla mosca-pensiero cosi tutto finisce in una nuvola d’ aria e soffio.

Venerdi pomeriggio di un giorno di dicembre prima di Natale.

Come ci sono figli illegittimi, ci sono anche pensieri bastardi.

(Luigi Pirandello)

picsart_1462045491292

Annunci

8 Replies to “Ronzii”

  1. sono quei pensieri che girano e ronzano… tra la testa, gli occhi, la gola, scendono verso lo stomaco poi risalgono… bisogna soffiare ( o ruttare, io che son princess)
    beso tesor ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...