26 febbraio (-52)

Mi basta un grande albero, con radici profonde e chiome ombrose d’ estate. Il resto sono cespugli che intralciano il cammino e spine che feriscono i polpacci mentre cammini. Mi basta una semplice barca per attraversare l’ acqua al bisogno. Il resto ridonda. Basta poco per essere al sicuro.

ilmagodiozblog

La solitudine è indipendenza: l’avevo desiderata e me l’ero conquistata in tanti anni. Era fredda, questo sì, ma era anche silenziosa, meravigliosamente silenziosa e grande come lo spazio freddo e silente nel quale girano gli astri.

(Hermann Hesse)

eyeemfiltered1488042474051

View original post

Fili e nodi, legami

Fili da attorcigliarsi sulle dita per vedere che forma prendono.

Quanto la tengono.

Disegni di colori nell’ aria.

Inconsistenze da qui a li.

Dove un nodo non è un legame ma un interruzione.

Curve colorate leggere come nuvole.

Pensieri catturati da un obiettivo. Fili e nulla piu.

 

 

ilmagodiozblog

Non è il dèmone che sceglierà la vostra sorte, ma siete voi che sceglierete il vostro dèmone. Il primo che la sorte avrà designato sarà il primo a scegliere il tenore di vita al quale sarà necessariamente legato. La virtù è libera a tutti; ognuno ne parteciperà più o meno a seconda che la stima o la spregia. Ognuno è responsabile del proprio destino, la divinità non è responsabile.

(Platone, Repubblica, X, 617 e)

picsart_02-24-09-24-38

View original post

Ceta: il Senato serva il popolo, non le multinazionali

Appello di Stop-TTIP FVG a senatrici e senatori italiani perché non ratifichino il CETA nel voto di mercoledì 22 febbraio. Egregio Senatore, Egregia Senatrice, la recente ratifica del CETA al Parlamento europeo ha fatto emergere in tutta la sua drammaticità la spaccatura interna non solo tra gli eurodeputati, ma anche in seno alle nostre […]

via Pressenza – CETA: il Senato serva il popolo, non le multinazionali — Arte&Cultura