Lasciar suonare la propria musica

DIRITTO DI PAROLA
I demoni chiedono udienza
Questa è la loro notte
Il tempo ha paura
Trema e fugge
Io ascolto
Gli ottantotto denti
Del pettine d’avorio
Trillare e gemere
Quasi spezzandosi
Passando tra i fili tesi
Di grovigli di pensieri
Questa è la loro notte
I demoni chiedono udienza.
(Equilibristasquilibrato)

ilmagodiozblog

La musica è basata sull’armonia tra Cielo e Terra, è la coincidenza tra il disordine e la chiarezza.

(Hermann Hesse)

picsart_02-07-12-56-19

View original post

Annunci

One thought on “Lasciar suonare la propria musica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...