– 213

L’ emozione è un dono che giunge di sorpresa, un enunciato mitico più che una proprietà umana. Essa annuncia un movimento dell’ anima, è l’ enunciazione del processo in atto in un mito che noi possiamo percepire nelle immagini fantastiche che accompagnano l’ emozione.

(J. Hillman)

PicsArt_08-12-07.53.19

Annunci

– 214

Aquile bisogna essere, non tordi.

(G. Deledda)

PicsArt_08-14-09.55.25

– 215

Smettila di chiedere risposte oggi.
Lascia che tutto riposi, oggi.
Fai una pausa sacra.
Lascia che le domande oggi non abbiano una risposta.
Lasciati uno spazio per respirare.
Lascia che tutto vada senza controllo.
Permettiti di non controllare tutto, oggi.
Permettiti di non sapere come,
di non sapere niente.
Lascia che il cuore si spezzi, se necessario,
e che il corpo provi dolore e l’anima si svegli.
Tutto è bene, se lo permetti.

( Jeff Foster)

– 216

PicsArt_09-01-07.31.03

Per nove giorni, senza toccare né acqua né cibo, digiuna, si nutrì solo di rugiada e di lacrime e mai si staccò da quel posto: non faceva che fissare il volto del dio che passava, seguendo il giro con lo sguardo. Le sue membra, si racconta, finirono con l’aderire al suolo, e per il livido pallore assunto si convertirono in parte in erba esangue; una parte è rossastra, e un fiore viola ricopre il viso. Benché trattenuta dalla radice, essa si volge sempre verso il suo Sole, e anche così trasformata gli serba amore.

( Ovidio, Metamorfosi)