– 122

Nell’ultimo giorno -che questo ti sia chiaro-
la condizione di un uomo sara’ inalterata:
qualunque cosa scelga gli sara’ posta innanzi,
li’ ritrovera’ cio’ che ha preso qui.
I tessitori del mondo eterno
ti rileggeranno le tue opere.
Non esiste cambio, e neppure sostituzione:
e il male non puo’ trasformarsi.
Nulla sara’ dato gratis a nessuno;
ti vien dato cio’ che e’ dovuto- nient’altro…..

(Hakim Sanai)

2017_1203_01365100-01

                            

Annunci